Blog

Woman with question marks on a blackboard

6 domande da porsi prima del restyling del vostro sito web

Ci sono molti aspetti da considerare quando vi sedete a un tavolo per fare un restyling delvostro sito web. Si tratta di un semplice aggiornamento estetico? Dovete migliorarne l’appeal nei confronti dei motori di ricerca? Ci sono problemi di usabilità che dovete risolvere? Qualunque sia l’obiettivo della riprogettazione, è necessario centrarlo al primo colpo. Non c’è nulla di più triste di un’azienda che investe tempo e risorse per riprogettare il proprio sito, solo per scoprire che non raggiunge lo scopo prefissato. E, credeteci, succede.

Quindi, quali sono le domande da porsi prima di fare un restyling del proprio sito web? Eccole:

1. Qual è lo scopo del mio sito?
In buona sostanza, cosa deve fare il vostro sito web? La sua funzione principale è quella di fornire le informazioni base sul vostro business “in carne ed ossa”? Oppure deve generare dei lead o delle vendite? Vi serve a fornire informazioni di contatto come e-mail, numeri di telefono, come raggiungervi, oppure orari e posizione dei punti vendita?
Deve fare da perno per una comunità online di clienti, fornitori, o appassionati del vostro marchio? Avere ben chiaro in testa quale sia lo scopo principale del vostro sito vi aiuterà tantissimo a determinare come strutturarne lo “scheletro” e quale sia lo strumento informatico migliore per realizzarlo. Se ci sono molti aggiornamenti da fare, ad esempio, oppure volete gestire un blog, probabilmente vi converrà usare un CMS (Content Management System, cioè sistema di gestione di contenuti digitali) come WordPress o Joomla.

2. Cosa funziona oggi sul sito e cosa invece no?
Fatevi una bella lista di tutto ciò che vi piace del vostro attuale sito, in questo modo avrete ben chiaro che cosa volete faccia ancora parte della sua nuova “reincarnazione”. Allo stesso modo,
fatevi una lista delle cose del vostro sito che vi irritano di più. Cercate anche di coinvolgere i clienti (magari tramite un sondaggio) o persone terze per avere un parere sincero ed imparziale.
Ci sono aree che fanno “inciampare” gli utenti? I motori di ricerca riescono a “leggere” bene il vostro sito e le sue sottozone? Qualche volta, purtroppo, le cose che a noi piacciono di più (come ad esempio una bella animazione Flash) di fatto ostacolano i vostri utenti o gli impediscono del tutto di visitare il vostro sito.

3. Qual è il modo migliore di raccontare la vostra storia?
Il vostro sito web è ormai la prima immagine della vostra azienda che vedono le persone. Il vostro sito è la vostra azienda. Brutto il sito, brutta l’azienda. I vostri interlocutori andranno, prima o poi, sul vostro sito per conoscere la vostra storia. Quindi qual è il modo migliore di raccontarla? Dipende da cosa fa la vostra azienda. Se costruite case, ad esempio, usate un video (invece delle solite foto) per far apprezzare ai vostri interlocutori il vostro lavoro. Ogni attività si presterà di più o di meno alle diverse tattiche e strumenti a vostra disposizione.

4. Qual è la parte più importante del vostro sito web?
Ogni sito ha un suo centro di gravità. Per alcuni può essere il catalogo, oppure la scheda contatto, il blog o invece la pagina delle referenze. Il vostro nuovo design deve enfatizzare il vostro centro di gravità. Fate in modo che il vostro centro di gravità sia accessebile da qualsiasi pagina del sito, e magari fornite qualche incentivo ai visitatori perché ci vadano. Fate in modo di avere la certezza che un visitatore non manchi quelle pagine!

5. Come si può migliorare il posizionamento sui motori di ricerca?
Prima di lanciare il vostro nuovo sito web, siate ben certi di aver considerato gli aspetti di ottimizzazione del sito (detti SEO – Search Engine Optimization – in inglese). Fate sempre in modo che il vostro sito sia completamente trasparente per i motori di ricerca e facilmente interpretabile, in modo tale che già nella pagina dei risultati sul motore di ricerca l’utente possa trovare quello che cerca. Rianalizzate le vostre parole chiave e cercate di capire come gli utenti vi cercano e vi trovano sui motori di ricerca (con Google Analytics è facile!). Studiate che pagine vengono visitate ed escogitate modi per costruire un percorso più efficace per gli utenti. Il SEO è un investimento che vi ripagherà.

6. E’ tempo di cambiare il vostro logo o i vostri colori?
Quando è stata l’ultima volta che avete ammodernato il vostro logo o avete cambiate i vostri “colori aziendali”? Se non ve lo ricordate e guardando il vostro sito web respirate un’aria stantiatipo anni ’90, forse è tempo di scrollarsi di dosso il passato e aggiornare il vostro look. Certo, non dovete stravolgere le cose (nemmeno la Land Rover lo fa), altrimenti finirete col confondere i vostri interlocutori. Qualche piccolo cambiamento può svecchiare anche di molto un logo un po’ datato.
Certe volte, un piccolo “restyling” è tutto ciò che serve al vostro sito. Altre volte l’intervento richiesto dovrà essere più massiccio. Imparate a porvi le domande giuste in base agli obiettivi che vi siete prefissati per il vostro sito. E ricordate: Flash è morto. E’ indigesto alla maggior parte degli smartphone e tablet oltre a non piacere a Google per il posizionamento, e questo significa che inevitabilmente verrà abbandonato. Le aziende più grandi del pianeta ormai lo hanno già scaricato perché iPad ed iPhone non lo digeriscono. Fatelo anche voi, al più presto!

Stefano Robolas
Web Marketing Tutor

AUTHOR - admin

No Comment

0

Post A Comment

Web Marketing Bologna, - Emilia Romagna: Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Ravenna, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini - Friuli-Venezia-Giulia: Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine - Lazio Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo - Liguria Genova, Imperia, La Spezia, Savona - Lombardia Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Pavia, Sondrio, Varese - Marche Ancona, Ascoli-Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro-Urbino - Piemonte Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli - Toscana Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena - Trentino Bolzano, Trento - Umbria Perugia, Terni - Veneto Belluno, Padova, Treviso, Verona, Venezia - Back links: *** S D B *** Agenzia Comunicazione Bologna Agenzia Comunicazione Modena Agenzia Comunicazione Imola Agenzia Comunicazione Ferrara Agenzia Pubblicitaria Bologna Agenzia pubblicitaria Modena Agenzia pubblicitaria Imola Agenzia pubblicitaria Ferrara *** C E M E S *** Terapie fisiche Vicenza Centro riabilitazione Vicenza Rieducazione posturale Vicenza *** T I T T O *** aprire una gelateria *** G I A R D I N E R I A S H O P *** Giardineria Shop *** I D R A L I A *** Outlet Bagno Rubinetti Clima Caldaie *** I N J E N I A ***
google partner roma,
google partner milano,
google partner napoli,
google partner torino,
google partner palermo,
google partner bari,
google partner brescia,
google partner catania,
google partner bergamo,
google partner salerno,
google partner firenze,
google partner padova,
google partner caserta,
google partner verona,
google partner varese,
google partner treviso,
google partner vicenza,
google partner monza,
google partner genova,
google partner venezia,
google partner lecce,
google partner cosenza,
google partner modena,
google partner perugia,
google partner messina,
google partner foggia,
google partner como,
google partner cuneo,
google partner taranto,
google partner latina,
google partner cagliari,
google partner reggio calabria,
google partner pavia,
google partner trento,