special_adv_vortika

fleanil combo

ai6

Blog

email_8_angry

Email Marketing: perchè la tua campagna non funziona.

Ok, avete organizzato e fatto una campagna di email marketing ma alla fine… niente.

Non siete sicuri di cosa non abbia funzionato, ma sicuramente siete sicuri di non aver ottenuto i risultati attesi.

Per prima cosa accertatevi di non aver fatto le seguenti cose:

1) Avete spedito troppi messaggi.

Molti di noi, già a mezzogiorno, hanno ricevuto quasi 20 email, spesso senza prendere in considerazione le email di lavoro. Ad alcune persone questo numero potrebbe sembrare basso, ma il punto è: la gente invia e riceve un sacco di email. Solo una percentuale molto piccola di questa ondata costante di messaggi di posta elettronica deve provenire da voi! Dovete essere utili e creare del valore, non fastidiosi.

2) STATE URLANDO ALLA GENTE!

Questo dovrebbe essere ovvio… ma sul serio, non fatelo mai. Non solo state infrangendo il galateo dei messaggi Internet, ma probabilmente venite anche filtrati e inseriti nelle cartelle di spam.

3) Non state offrendo niente di interessante.

Le persone vi comunicano la loro email perchè si aspettano di ricevere qualcosa di positivo e utile. Dovete essere sempre sicuri che i vostri contenuti siano pertinenti, di aiuto, interessanti e, se possibile, anche accattivanti o divertenti.

4) Il titolo dell’e-mail non cattura abbastanza interesse.

L’oggetto della email è la vostra occasione per attirare l’attenzione. Deve risuonare più come un titolo di un giornale che di una pubblicità.

5) Non è stato incluso nessun “call to action”, ovvero nessuna interazione immediata.

Che cosa volete che facciano le persone in risposta alla vostra email? Devono cliccare su un link? Usare il coupon che avete spedito? Scaricare un documento? Srivete chiaramente ai vostri destinatari cosa volete che facciano! E siate sicuri di non scriverlo alla fine del messaggio.

 

– Ma se non avete fatto nulla di tutto questo, cosa può aver mandato a monte la vostra iniziativa di email marketing?

 

Ecco tre suggerimenti:

1) Assicuratevi che le vostre email siano leggibili anche con le immagini disabilitate.

Molti client di posta bloccano automaticamente le immagini a meno che non sia stato specificatamente permesso dall’utente. Per questa ragione dovete fare in modo che i vostri messaggi siano leggibili sia con le immagini che senza. Utilizzate del testo descrittivo, fate risaltare le parole chiave del vostro messaggio e non usate mai le immagini per comunicare le vostre informazioni più importanti.

2) Chiedete un feedback.

Una semplice tecnica è quella di coinvolgere il vostro lettore facendo una domanda che richiede una risposta aperta e offritegli la possibilità di rispondere sul vostro canale Facebbok o Twitter. Anche un reply alla vostra email potrebbe andare bene. Per fare un ulteriore passo in avanti, potreste chiedergli anche un feedback sulla vostra stessa campagna di email marketing.

3) Tenete in considerazione le misure di visualizzazione dei client di posta.

La maggior parte dei client di email hanno di base una finestra di spazio di circa 400×600. Per complicare le cose, lo spazio di visualizzazione di un iPhone è circa 320×350. Se volete che il vostro messaggio sia letto facilmente all’interno di queste dimensioni, state molto attenti al vostro design.

 

Hai avuto successo con le tue campagne di email marketing? Condividi con noi qualche tuo consiglio.

 

Stefano Robolas
Web Marketing Tutor

Seguimi anche su Twitter: https://twitter.com/Vortika

 

Può interessarti anche:

Come Sviluppare Una Strategia Di Content Marketing – Parte 1

Come Sviluppare Una Strategia Di Content Marketing – Parte 2

AUTHOR - admin

No Comment

0

Post A Comment

Main Partners
Social links
     
Web Marketing Bologna, - Emilia Romagna: Bologna, Ferrara, Forlì, Modena, Parma, Ravenna, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini - Friuli-Venezia-Giulia: Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine - Lazio Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo - Liguria Genova, Imperia, La Spezia, Savona - Lombardia Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Pavia, Sondrio, Varese - Marche Ancona, Ascoli-Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro-Urbino - Piemonte Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli - Toscana Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa-Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena - Trentino Bolzano, Trento - Umbria Perugia, Terni - Veneto Belluno, Padova, Treviso, Verona, Venezia *** I N J E N I A ***
google partner roma,
google partner milano,
google partner napoli,
google partner torino,
google partner palermo,
google partner bari,
google partner brescia,
google partner catania,
google partner bergamo,
google partner salerno,
google partner firenze,
google partner padova,
google partner caserta,
google partner verona,
google partner varese,
google partner treviso,
google partner vicenza,
google partner monza,
google partner genova,
google partner venezia,
google partner lecce,
google partner cosenza,
google partner modena,
google partner perugia,
google partner messina,
google partner foggia,
google partner como,
google partner cuneo,
google partner taranto,
google partner latina,
google partner cagliari,
google partner reggio calabria,
google partner pavia,
google partner trento,
Seo Optimized Content
Content update code : BUuukxz1tk - 12/11/2018
Content update code : BUasdqwe1tk - 13/11/2018